Home Sport Acr Messina РPer la panchina ̬ derby in salsa Due Torri

Acr Messina РPer la panchina ̬ derby in salsa Due Torri

2,795

Calciodi Lorenzo Scaffidi C. – Sono giorni frenetici per le squadre siciliane che hanno appena iniziato a programmare la stagione 2017/18. Prima decisione da prendere per i dirigenti delle varie società di calcio è la scelta, il più delle volte decisiva, dell’allenatore.

Il valzer delle panchine è già in pieno svolgimento e sono tantissime le squadre che debbono ancora decidere a quale mister affidare la gestione del proprio parco giocatori. Tra queste anche la squadra regina di Messina e della sua provincia, l’Acr Messina. Dopo l’addio di mister Cristiano Lucarelli, passato agli eterni rivali del Catania, vero artefice della salvezza in Lega Pro dei peloritani, la società dello Stretto è alla ricerca di un nuovo allenatore. Due i nomi più quotati, che si fanno in città in questi ultimi giorni: Antonio Venuto e Giuseppe Raffaele, tecnici preparati e vincenti legati da un doppio cordone ombelicale al comune di Piraino ed al Due Torri.

Antonio Venuto, cinquantenne di Villafranca, è reduce da una stagione vissuta in Serie D tra mille difficoltà, prima al Due Torri e successivamente al Sersale. Estremamente legato al territorio, è abituato a lavorare con i giovani, avendo in passato guidato anche la formazione Primavera della Reggina e formato diversi atleti, lanciandoli in quarta serie prima al Milazzo e successivamente al Due Torri, dove ha sfiorato i play-off, due anni orsono, al termine di una stagione a dir poco esaltante. In Lega Pro ha guidato anche l’Hinterreggio e sarebbe un profilo gradito alla società biancoscudata per le sue capacità umane e tecniche.

Giuseppe Raffaele, quarant’anni di Gliaca di Piraino, ammesso al Corso di Allenatore Professionista di Seconda Categoria e prossimo a conseguire l’abilitazione per allenare in Lega Pro, ha compiuto un autentico “miracolo” sportivo sulla panchina dell’Igea Virtus, ha raggiunto un incredibile quarto posto nel massimo torneo dilettantistico, andando oltre ogni più rosea aspettativa e battendo ogni record. In passato ha conquistato ben due promozioni dall’Eccellenza alla Serie D alla guida di Orlandina e Igea Virtus dopo un ottimo quinquennio in Eccellenza alla guida del Due Torri ed una buona esperienza sulla panchina dell’Akragas.

Sembrano essere loro due i nomi più papabili per accomodarsi sulla prestigiosa panchina dell’Acr, anche se non passa giorno che radio mercato non aggiunga un nome nuovo alla rosa dei probabili allenatori del Messina.

Speriamo alla fine che la scelta del presidente Proto e della società ricada sul nome di questi due allenatori, entrambi pirainesi doc. Sarebbe un vanto, non di poco conto, anche per la scomparsa società del Due Torri e per i suoi splendidi tifosi. Certo pensare che solo un anno fa di questi tempi, presso la sede della società di Piraino, lo staff dirigenziale programmava la stagione con mister Venuto, seduto su quella panchina, fa male terribilmente male, visto e considerato com’è andata poi a finire. Forse a qualcuno fischieranno le orecchie.

Acr Messina РPer la panchina ̬ derby in salsa Due Torri ultima modifica: 2017-06-20T22:12:31+02:00 da CanaleSicilia