Home Cronaca A 77 anni ci ha lasciati Enzo Jannacci – “Vengo anch’io… no tu no”

A 77 anni ci ha lasciati Enzo Jannacci – “Vengo anch’io… no tu no”

740

Enzo JannacciVincenzo Jannacci, detto Enzo, nato a Milano il 3 giugno 1935, è morto nella sua città. Aveva 77 anni. Dopo aver lottato con la malattia che lo opprimeva da anni. Si è spento nella clinica Columbus di Milano, dove era ricoverato da alcuni giorni. Malato di cancro, negli ultimi giorni le sue condizioni di salute  erano peggiorate, per questo motivo era tornato in clinica. Ieri sera se n’è andato intorno alle 20,30. Con lui, in ospedale, c’era tutta la famiglia.

Jannacci è stato un cantautore, cabarettista, attore e cardiologo italiano. Cinquant’anni di carriera senza schemi fissi, oltre i confini. Dopo aver registrato quasi trenta album, alcuni dei quali indimenticabili, è ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme a Celentano, Tenco, Little Tony e Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant’anni. Basta dire Gaber e Jannacci per evocare una Milano che non c’è più, quella della nebbia, già grande città ma non ancora metropoli, una Milano romantica, popolata di personaggi bizzarri e poetici. Di madre pugliese e padre lombardo, Jannacci la sua Milano l’ha sempre portata addosso. Come Gaber, che aveva conosciuto a scuola, all’Istituto classico Alessandro Manzoni. Alla sua morte, il dottore cantautore, riuscì a dire soltanto “ho perso un fratello”.

A 77 anni ci ha lasciati Enzo Jannacci – “Vengo anch’io… no tu no” ultima modifica: 2013-03-31T10:03:31+02:00 da CanaleSicilia